Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
sabato 6 marzo 2021, ore
TUTTI IN RETE
JUVENTUS - Pirlo: "Contro il Napoli è sempre una grande partita e ci sono in palio punti fondamentali, Gattuso? Mi dispiace ma penso ai miei problemi e dovremo fare bene"
12.02.2021 13:04 di Napoli Magazine

TORINO - Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Napoli: "É una gara importante per tutte e due le squadre. Napoli-Juve è sempre una grande partita: noi siamo in un buon momento, loro meno dopo la sconfitta dell’altra sera in Coppa Italia. Il nostro obiettivo è andare a Napoli e vincere. Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare e stiamo recuperando bene dopo il match contro l’Inter. Situazione di Gattuso? Fa parte del nostro lavoro, può capitare di avere problemi. Pensiamo sempre a fare il massimo, le partite sono sempre importanti, poi può capitare che per uno o per l’altro ci siano momenti difficili. Mi dispiace della situazione di Rino, ma penso ai miei problemi e dovremo cercare di fare bene. Arthur verrà valutato di giorno in giorno, speriamo passi tutto velocemente. Dybala sta proseguendo il suo piano di recupero, dipenderà da come si sentirà nei prossimi giorni. Bonucci è un po' affaticato e si allenerà con noi oggi, poi valuteremo se portarlo a Napoli. Stesso discorso per Ramsey. Guardiamo chi abbiamo davanti e pensiamo solo a noi e al nostro percorso. Il nostro unico obiettivo è vincere e fare bene. Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare, stiamo recuperando bene dopo la partita contro l'Inter e questa è l'unica cosa che abbiamo in testa. Dalla Supercoppa abbiamo intrapreso una percorso di crescita, da lì la squadra ha alzato il livello, capito gli errori ed è iniziato un cammino più convincente. Avevamo bisogno di tempo, e i risultati positivi permettono di lavorare meglio. Abbiamo affrontato Roma e Inter in maniera diversa per scelta nostra, ma non significa che dovremo giocare sempre così. Sono scelte mie in base all'avversario, ma l'impostazione rimane la stessa: comandare il gioco e pressare alti. Quota scudetto? Serviranno sicuramente più di 80 punti, ma rispetto agli altri anni credo si sia un po' abbassata per i tanti impegni e per il livello generale del campionato. McKennie sta abbastanza bene. L'altra sera non era al 100% e valuteremo anche lui oggi perché ha avuto un problemino all'anca. L'altra sera abbiamo speso tanto, dovremo recuperare le forze. Vedremo chi starà meglio e decideremo come giocare. Morata sta meglio, si è allenato questi due giorni. Potrebbe giocare dall'inizio o entrare a partita in corso in vista degli impegni della Champions. Bentancur ha avuto l'occasione di calciare contro l'Inter, ma ha preferito il passaggio. Stiamo cercando di lavorare anche su questo, lui sta facendo molto bene, siamo contenti delle ultime partite, questa può essere una cosa in più. In avanti due giocheranno e uno andrà in panchina, nelle ultime gare anche a Kulusevski avevo chiesto un certo lavoro in fase difensiva e l'ha fatto benissimo, rendendogli la partita difficile. Siamo contenti".

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>