Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 50
sabato 15 dicembre 2018, ore
TUTTI IN RETE
KISS KISS – Luperto: “Ancelotti riesce a farti esprimere al meglio, giocare titolare nel Napoli è un sogno che si è realizzato, contro la Juve ce la metteremo tutta, CR7? Fortissimo, ma in campo non si guarda in faccia a nessuno!”
27.09.2018 13:28 di Napoli Magazine

NAPOLI - Sebastaino Luperto, difensore del Napoli, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Vittoria col Parma? Grande vittoria, serviva il morale, vincere aiuta a stare bene col gruppo, a lavorare bene. Ora ci attende una gara particolare. Sconfitta con la Sampdoria? Ci ha aiutato, abbiamo lavorato sugli errori commessi e ci ha permesso di migliorare tanto. Il fallo? Non ho fatto in tempo a temporeggiare, ho sbagliato, è stato un fallo d’impeto, era la volontà di prendere quella palla. Com’è Ancelotti? Ti fa stare bene, è un grandissimo allenatore, riesce a farti esprimere al meglio, è la sua dote più importante. Turnover? Hanno giocato 21 giocatori della rosa, il mister mette in campo tutti e tutti si fanno trovare pronti, anche negli allenamenti diamo il massimo perché poi nelle partite puoi scendere in campo, anche inaspettatamente. Con la Juve è una partita sentita, so che vuol dire per i napoletani. Sono la squadra più forte del campionato, hanno vinto negli ultimi anni lo scudetto, vogliamo riuscire a batterli. La partita non è determinante, mancano ancora tante partite, ma è un tassello fondamentale nel cammino verso lo scudetto. Insigne segna sempre? Meno male! E’ fondamentale per la squadra. Albiol? E’ fortissimo, mi piace un sacco come giocatore, il mister ogni tanto lo fa riposare per tenerlo fresco nelle gare più difficili. Come mi chiamano nello spogliatoio, se Lupo o Albiol? Lupo! Ci sarà bisogno di una vittoria col Liverpool, giochiamo in casa, questo deve darci una voglia importante, in Champions si deve vincere per andare avanti, speriamo bene. Benitez? Mister internazionale, non si è trovato benissimo qua, non tutti hanno capito la sua idea di gioco, ma a me ha dato tanto. Anno importante alla Pro Vercelli, sono cresciuto tanto. L’Empoli? Quest’anno Ancelotti mi ha detto: ‘stop, tu non ti muovi da qua’ e mi ha fatto molto piacere. Di Biagio? Grande mister, c’è poco tempo per lavorare con lui in Under 21, ma ci insegna tanto in campo internazionale. La fiducia che dà l’allenatore al calciatore è fondamentale secondo me per far esprimere al meglio il calciatore. Giocare titolare nel Napoli? Un sogno che si è realizzato. Il mister mi ha detto la mattina, durante il risveglio muscolare prima della gara col Torino: ‘ Lo sai che oggi giochi?’, gli ho risposto: ‘mister, sono pronto!’. La duttilità una mia caratteristica? E’ fondamentale riuscire a fare più ruoli, io mi faccio trovare pronto, poi il mister decide. Ai tifosi dico che ce la metteremo tutta contro la Juve, so quanto vale per i tifosi questa partita, cercheremo di portare punti a casa. Affrontare CR7? E’ fortissimo, ma è come tutti gli altri, in campo non si guarda in faccia a nessuno!”

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in