Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 50
giovedì 9 dicembre 2021, ore
VIDEO
VIDEO CONFERENCE - Napoli, Spalletti: "Il nostro gruppo è forte, i tifosi sono a punteggio pieno, Ounas estroso, Meret? Gioca, Juan Jesus è una belva fisicamente" e Zielinski: "Ci teniamo all'Europa League, sto tornando..."
03.11.2021 19:01 di Napoli Magazine

VARSAVIA - L'allenatore Luciano Spalletti e il centrocampista Piotr Zielinski hanno parlato in Press Conference alla vigilia di Legia-Varsavia-Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli: "Non vedo perche' la rosa debba sembrare indebolita. Abbiamo una rosa in grado di poter affrontare l'impegno. Ci teniamo all'Europa League. Vogliamo vincere la partita. La nostra ricerca è per la vittoria. Insigne? E' una somma di piu' aspetti. I dottori fanno esami di continuo per ottenere il massimo dei risultati. Ha un muscolo affaticato. Durante l'allenamento il muscolo si e' un po' affaticato. Avendo un'altra partita domenica, con altri calciatori in grado di giocare, si e' scelto cosi'. Quelli che ho lasciato a casa c'era del rischio a farli giocare. Mertens ha giocato una partita sotto il suo livello ed allora viene piu' da evidenziarlo. Petagna? Sono strade diverse che portano allo stesso obiettivo se percorse nel modo corretto. Giocano tutti quelli che sono qui. Con le 5 sostituzioni possono giocare tutti. Con le 3 sostituzioni c'era il 25% di possibilita'. Le 5 sostituzioni aiutano lo spettacolo e la gestione della rosa. In passato ne restavano 8 fuori. Hanno tutti piu' possibilita' di far vedere le loro qualita'. A noi non manca niente. Noi abbiamo una squadra forte. L'unica possibilita' di soddisfare la forza della squadra e' la vittoria. Juan Jesus? Mi aspetto che possa dare una mano nel ruolo di centrale, poi spero di togliergli qualche minuto. La partita reale ti da' risposte differenti. Juan Jesus fisicamente e' una belva, diventa difficile trovargli un difetto. Ounas e' un calciatore offensivo, ha estro e qualita'. Chiedergli delle ricorse, come fanno Lozano e Politano che raddoppiano sul terzino, lo fa lo stesso ma ha doti maggiormente offensive. Rischierebbe di non esprimersi al meglio negli ultimi 20 metri. Salta l'uomo nello stresso, ha un mancino pesante, sa fare sempre qualcosa di importante. I tifosi al seguito? La sentiamo la vicinanza, anche quando ci sono stati meno vicini. E' come avere un calciatore in piu' in rosa. I tifosi sono a punteggio pieno piu' di noi. Meret titolare? Questa storia faccio fatica a capirla, dovremmo tenerci poco. Ci sono calciatori che hanno giocato meno, come Demme, e dovrei dirgli che non importa giocarla? Sarebbe fallimentare da un punto di vista professionale infondere un messaggio del genere. Meret gioca, è forte come Ospina, in questo momento gli diamo la possibilita' anche a lui, si sta allenando benissimo. Non possiamo farne giocare due di portieri, altrimenti li metteremo entrambi in campo".

 

Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli: "E' vero, ho avuto poche opportunità di affrontare le squadre polacche. Speriamo di vincere. Il gol alla Salernitana è stato importante per me, ma soprattutto per la squadra. Ho avuto delle difficoltà ad inizio stagione, ma ora sto tornando a giocare ai miei livelli. Difficile spiegare come mai il Legia tentenna in campionato e fa bene in Europa League. Sono problemi loro. Spero che torneranno a giocare al loro livello dopo questa partita. L'ambiente sarà caldissimo. Ci teniamo tanto all'Europa League, vogliamo arrivare fino in fondo. Vorrei fare piu' gol. E' un momento positivo. Spero che i miei gol e gli assist possano servire alla squadra per continuare a fare bene. Credo che il Legia sarà più offensivo rispetto al match giocato a Napoli. Siamo preparati per vincere questa gara, per noi cambia poco. Il mio atteggiamento e' lo stesso per ogni partita. Voglio ottenere sempre il massimo. Ho seguito le partite della Legia Varsavia, farebbe bene anche in serie A".

 

Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>