Anno XXI n° 8
martedì 20 febbraio 2024, ore
VIDEO
VIDEO DIRETTA NM - Champions, Napoli, Garcia: "Jack sta facendo benissimo", Raspadori: "Continuità fondamentale, grazie al mister"
07.11.2023 19:39 di Napoli Magazine

CASTEL VOLTURNO (CE) - L'allenatore Rudi Garcia e l'attaccante Giacomo Raspadori hanno parlato in Press Conference, alla vigilia della sfida di Champions tra Napoli ed Union Berlino, terza gara del Gruppo C. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Rudi Garcia, all. del Napoli: "Una premessa: nel post gara a Salerno una mia parola e' stata fraintesa, non aveva nulla di contro a quanto detto dal nostro capitano. Se e' la squadra piu' forte che ho allenato in carriera? Le squadre sono sempre diverse. Raspadori? Da quando sono arrivato e' sempre stato protagonista, sia come titolare che subentrando dalla panchina. Gioca per la squadra, lega il gioco, ha qualita' offensiva, puo' giocare in diversi ruoli, da 9 o da trequartista il suo rendimento puo' essere migliore. Puo' giocare sia mezz'ala che esterno d'attacco a destra o sinistra. Lindstrom? Un campionato non si gioca con 11 titolari, odio questa parola. Per fortuna da un po' di tempo abbiamo 5 cambi da usare. Possiamo incidere anche tatticamente sul risultato. C'e' il rendimento dei giocatori. Ogni calciatore deve dimostrare che puo' aiutare la squadra facendo gol e assist, difendendo bene. Politano e Kvara giocano di piu' perche' stanno dimostrando tanto. A mio avviso nel secondo tempo di Salerno abbiamo giocato meglio. Palo, parate di Ochoa. Sono contento per il gol di Elmas. Lobotka ha dato un grande assist a Raspadori. Ho gente fresca. Non sara' una gara facile, anche se provengono da una serie di risultati negativi. Se si vince si avvicina la qualificazione, ma non c'e' nulla di scontato- Serve qualche gol degli esterni? L'Union Berlino giochera' a tre o a cinque in difesa. In Coppa di Germania pero' hanno giocato a quattro in difesa. Prima dobbiamo concentrarci su di noi. Serve la giusta profondità. Osimhen torna nel giorno della partita, ma e' indisponibile. Abbiamo ritrovato Anguissa, l'infermeria si sta svuotando. I 23 convocati saranno fondamentali".

 

Giacomo Raspadori, attaccante del Napoli: "La continuita' e' fondamentale per qualsiasi giocatore, che sia attaccante o difensore. Ti da' piu' sicurezza in te stesso, ti porta ed esprimerti meglio. Osimhen verso il rientro? Le scelte le fa il mister, io resto a disposizione della squadra, sono sempre pronto a dare il mio contributo. C'è sempre da migliorare. Abbiamo sbagliato qualche scelta, dipende da partita in partita. Anche se i gol li stiamo sempre facendo serve la giusta cattiveria agonistica per sfruttare le nostre caratteristiche. Il mister mi sta dando tanto, le sue scelte mi hanno permesso di giocare spesso a servizio della squadra. Zielinski alto mi aiuta? Serve sempre una chiave di gioco, va interpretato il momento della partita. Nella testa dobbiamo alimentare il nostro inconscio, non dobbiamo abbassare la guardia, non dobbiamo pensare di essere campioni d'Italia. Serve preparare le partite nel modo giusto per pensare di poter ottenere sempre il massimo. Vice Osimhen? Non penso che ci siano vice. Il mister sceglie sempre di volta in volta. Ognuno puo' dare il proprio contributo alla squadra".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>