Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 13
sabato 25 marzo 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
MISTER Z
MR Z - Napoli, ed ora 3 punti a Torino!
03.05.2016 12:21 di Napoli Magazine

NAPOLI - E adesso è necessario andare a vincere a Torino. Senza esitazioni, senza dubbi, senza paura. E' praticamente l'ultimo ostacolo che si frappone al raggiungimento del traguardo del secondo posto in classifica. Sarebbe davvero incredibile se, dopo la fantastica cavalcata di questa stagione, il Napoli si facesse bruciare sul filo di lana dalla Roma. Per evitare una simile sciagura è indispensabile fare sei punti nelle due partite che rimangono fino alla fine del torneo. Il Napoli può e deve imporre la sua forza a Torino, anche perché i granata più volte nel corso di questa stagione hanno ceduto all'Olimpico, uno stadio che per la squadra di Ventura non è mai stato un bunker. Sarebbe molto pericoloso se la squadra di Sarri facesse calcoli e pensasse che la Roma nell'ultima giornata di campionato ha un impegno sulla carta difficile, dovendo andare ad affrontare a San Siro il Milan che presumibilmente sarà in lotta per raggiungere la qualificazione all'Europa League. Non ci sono calcoli che tengano. Il Napoli ha tutte le carte in regola per andare a sbancare a Torino. L'importante è evitare di tenere quell'atteggiamento che si è già visto purtroppo in precedenti partite (ad esempio allo Juventus Stadium e, solo qualche giorno fa, all'Olimpico con la Roma) quando la squadra di Sarri si è troppo specchiata nella sua bellezza. Possesso palla, dominio in mezzo al campo, incapacità a concretizzare e...fregatura finale. Con i granata occorre invece mettere le cose in chiaro sin dall'inizio. Il Napoli ha il dovere di affrontare questa partita con lo stesso spirito con il quale scenderebbe in campo se si trattasse della finale di Champions League. Uno spirito guerriero, da combattenti veri, che non ammette tentennamenti. E' auspicabile che Sarri prepari durante la settimana la partita più importante del campionato partendo da questi presupposti psicologici. La Roma (che gioca alle 12.30 con il Chievo  e che presumibilmente sarà ancora una volta davanti agli azzurri in classifica, grazie alle assurdità che è capace di generare una Lega Calcio troppo succube delle Tv commerciali) dovrà rassegnarsi. Il Napoli ha dimostrato ampiamente di meritare il secondo posto in classifica e con esso la qualificazione diretta ai gironi di Champions League. I giallorossi è meglio che se ne facciano una ragione. Gli azzurri dovranno cominciare a chiudere il conto con il Torino. Con il Frosinone, poi, sarà una formalità completare l'opera.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>