Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
mercoledì 12 maggio 2021, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto: Serie A2 Maschile, l'Aktis Acquachiara espugna la Vitale di Salerno: Arechi battuto 13-7
10.04.2021 21:45 di Napoli Magazine

L'Aktis Acquachiara sorride nel derby regionale contro la Rari Nantes Arechi. I biancazzurri espugnano la piscina Vitale di Salerno col punteggio 13-7 e mantengono, in solitaria (complice la sconfitta dei Muri Antichi contro la Canottieri Napoli), la seconda posizione in classifica nel girone Sud di Serie A2. Un successo conquistato contro un'avversario a caccia di punti ed in un campo da sempre ostico.

 

Partono subito forte gli acquachiarini che si portano sul 3-1 con le reti di Emiliano Aiello (una fantastica beduina la sua), Mauro e Tozzi. Buonocore accorcia le distanze ma due volte Briganti e Tozzi in superiorità numerica portano la formazione ospite sul + 3 al cambio campo (6-3).

 

L'Aktis raggiunge il momentaneo massimo vantaggio ancora con capitan Tozzi che fa tutto da solo: conquista espulsione nell'uno contro uno, riceve palla e scarica un bolide che s'insacca alle spalle di Vettone. La rete del giocatore di Acerra giunge poco prima di uno colpo che quest'ultimo subirà, al volto, per poi essere costretto a lasciare la vasca. I padroni di casa si fanno sotto nel punteggio con Iannicelli e Ragosta ma Briganti, Araki e Mauro salgono in cattedra piazzando lo strappo decisivo con cinque reti consecutive che proiettano i napoletani sul 12-5. Un break devastante che arriva tra la fine del terzo tempo e l'inizio del quarto e che vede sugli scudi il centroboa giapponese autore di due splendide reti dai due metri: una beduina ed uno spasone. 

 

Nel finale, poi, le due reti arechine ed il sigillo finale di Manuel Occhiello che pone, di fatto, fine alle ostilità fissando il punteggio.

 

"Sapevamo che sarebbe stata una partita combattuta - ha spiegato il tecnico dell'Aktis Mauro Occhiello -. Grazie ad un'attenta gestione delle due fasi da parte dei ragazzi siamo riusciti a mantenere sempre le distanze anche quando l'Arechi aveva ridotto il gap. Una buona direzione arbitrale specie nella seconda parte di gara quando gli animi si stavano accendendo, essendo la posta in palio molto pesante. Siamo contenti di questo risultato e di aver dato continuità ai risultati positivi delle ultime settimane; adesso ci prepariamo per la trasferta di Catania tra quindici giorni".

 

Tra i migliori in vasca, quest'oggi, il nipponico Araki, autore di una doppietta: "Sono felice di aver dato il mio contributo per la vittoria di questa partita che sapevamo essere molto importante. Abbiamo giocato molto bene sia in difesa che in attacco ma abbiamo fatto delle ripartenze la nostra migliore arma. Faremo del nostro meglio per ottenere risultati positivi anche nelle ultime tre partite rimaste a calendario".

 

 

IL TABELLINO DELLA PARTITA

 

R.N. ARECHI - AKTIS ACQUACHIARA 7-13 (1-2, 2-4, 2-4, 2-3)

 

Arechi: P. Vettone, M. Malandrino, N. Polichetti, F. Buonocore 2, L. Pasca Di Magliano, A. Ragosta 2, T. Silipo, G. Gregorio, P. Carrella, M. Monetti, P. Iannicelli 2, A. Apicella 1, G. Cardoni. All. Silipo

 

Acquachiara: M. Rossa, A. Pellerano, M. Rocchino, K. Araki 3, I. Occhiello, E. Aiello 1, M. Occhiello 1, M. Aiello, M. Lanfranco, V. Tozzi 3, S. Mauro 2, L. Briganti 3, P. Musacchio. All. Occhiello

 

Arbitri: Nicolai e Giacchini

 

Note: espulsi Pasca Di Magliano (AR) nel terzo tempo e Buonocore (AR) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arechi 4/8 e Acquachiara Ati 2000 3/9 + 2 rigori.

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>