Anno XXI n° 8
martedì 20 febbraio 2024, ore
ALTRI SPORT
Tennis: Italia, il trofeo della Coppa Davis torna a Bologna
04.12.2023 15:43 di Napoli Magazine

L'Emilia-Romagna ha festeggiato oggi in Regione la Nazionale Azzurra di tennis dopo la vittoria della Coppa Davis. Proprio a Bologna l'impresa era iniziata lo scorso settembre all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno con la conquista del pass per le finali in Spagna e da Bologna ripartirà a settembre 2024. Il presidente Stefano Bonaccini ha accolto oggi pomeriggio il presidente della Federazione italiana tennis e padel Angelo Binaghi e il capitano non giocatore Filippo Volandri in rappresentanza della squadra. Oltre a una targa di ringraziamento, sono stati donati Parmigiano Reggiano e Aceto balsamico di Modena, "simbolo dell'accoglienza di questa terra", ha detto Bonaccini. "Noi abbiamo un accordo per cinque anni - ha confermato Bonaccini - Questaltr'anno ci sarà la soddisfazione di poter accogliere la squadra che ha vinto la Coppa Davis e quindi la più forte al mondo; è impagabile. Io appartengo alla generazione della Davis del Cile - ha proseguito - sono cresciuto con il mito di quei fortissimi quattro tennisti di allora, anche questi hanno scritto la storia del tennis del nostro Paese nel mondo e rimarranno nella storia. Da parte nostra ringraziarli era il minimo. Oggi abbiamo l'onore e l'orgoglio di ricordare che un pezzettino di quella conquista è passato anche da questo territorio". Come riconosce lo stesso Volandri: "Dovevamo essere qui oggi, perché qui tutto è nato. Bologna è stato il punto di partenza, il luogo dove la squadra è diventata squadra - ha commentato - Lo 0 a 3 contro il Canada ha fatto sì che la squadra si compattasse ancora di più e il palazzetto sempre pieno di Casalecchio ci ha spinto nelle difficoltà. Dovevamo essere qui a Bologna per ringraziarla". "Un'emozione straordinaria che abbiamo avuto il piacere di condividere con voi a settembre - ha aggiunto Binaghi - oggi torniamo al punto di partenza e torniamo per iniziare da qua un viaggio che farà attraversare a questa coppa tutto il Paese. Partiamo da qui perché ci avete creduto insieme a noi quando nessuno poteva immaginare che un successo così grande potesse arrivare così presto. Non vediamo l'ora di tornare a settembre - ha concluso - e cercheremo appena possibile di avviare la vendita dei biglietti".

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>