Anno XX n° 23
sabato 3 giugno 2023, ore
BASKET
Basket, Gevi Napoli, Stewart: "Il gruppo è stato decisivo, i napoletani sono fantastici"
11.05.2023 13:45 di Napoli Magazine

Elijah Stewart, giocatore della Gevi Napoli Basket, è intervenuto nel corso della Trasmissione Time Out, in onda su Kiss Kiss Napoli Tv, emittente ufficiale della società partenopea. Queste le sue dichiarazioni: "Sapevamo che, a dieci giornate dalla fine, sarebbe arrivato il momento decisivo. Abbiamo trovato energia e forza per risalire la classifica. La stagione è stata caratterizzata da tanti cambiamenti, sia nel roster che nella guida tecnica. Nella seconda parte del campionato si è solidificato il gruppo e tutti siamo riusciti a migliorare. Lo staff tecnico ha scelto, per bilanciare il quintetto, che iniziassi le partite dalla panchina. Dal mio punto di vista è stata una cosa positiva, ho avuto modo di poter giocare tanto e in maniera continuativa.  Ho festeggiato alla grande lo scudetto del Napoli, alcuni tifosi mi hanno coinvolto nelle esultanze. E’ stato davvero divertente. Il supporto del nostro pubblico è stato fondamentale, ci ha trasmesso grande energia. Sono sempre stati con noi, anche quando le cose sono andate male. Il nostro obiettivo era quello di non deluderli, sono stati decisivi anche nell’ultima trasferta di Verona. Alla fine della partita, siamo saliti su in curva per abbracciare i nostri tifosi per condividere il momento e ringraziarli ancora una volta del loro supporto. Coach Pancotto è stato molto disponibile ad ascoltarci, ha avuto dei colloqui privati con ognuno di noi. Abbiamo iniziato a lavorare a metà campo, sui dettagli, abbiamo vinto la prima partita con Milano poi, nonostante un altro momento di difficoltà, nelle ultime 10 giornate ci siamo compattati tanto e sono arrivati i risultati. La città di Napoli mi è piaciuta tanto, mi sono trovato davvero bene. Si vive alla grande. Se ci dovessero essere le condizioni sarei felice di poter rimanere qui. Ora tornerò a casa per riposare e poi lavorare per migliorare ancora la mia forma. In passato avevo affrontato squadre italiane, con ottimi risultati. Il campionato è molto competitivo, con squadre molto forti. Noi abbiamo battuto squadre di Eurolega, finendo la stagione con un buon record. La qualità della vita è molto alta, migliore rispetto a tutti gli altri posti dove sono stato".

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>