Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 33
mercoledì 12 agosto 2020, ore
CALCIO
MERCATO - Inter, tra 48 ore scade la clausola di Lautaro e il Barcellona si chiama fuori
05.07.2020 12:28 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Sette luglio. Ormai ci siamo, la data di scadenza della clausola rescissoria di Lautaro Martinez (come indicato dall'amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta) è alle porte e da Barcellona tutta tace. A questo punto possiamo dare per certo ciò che già da tempo si supponeva: il club blaugrana, per quanto interessato all'argentino, non ha alcuna intenzione di versare nelle casse dell'Inter i 111 milioni necessari per assicurarsi l'attaccante. O meglio, al di là del non aver intenzione di farlo il Barcellona non ha soprattutto la disponibilità finanziaria per farlo. Dalla Catalogna oggi insistono piuttosto sul fatto che la dead-line in questione non cambia i piani e non mina la convinzione del club di poter acquistare il 10 interista nel mercato di agosto: sarà l'Inter, dicono, a dover abbassare le richieste e accettare una offerta non superiore ai 70 milioni più il cartellino di Junior Firpo. In realtà da Appiano filtrano informazioni ben diverse. Innanzitutto l'Inter non nutre un interesse particolare per il giovane laterale blaugrana (e lo dimostra il fatto che Marotta sta stringendo per Emerson e lavora anche su Alaba) e secondariamente non intende minimamente fare sconti per un giocatore come Lautaro che continua (giustamente) a considerare centrale nel proprio progetto. Nonostante le voci di un presunto malessere emotivo, l'argentino non ha mai informato nessuno della dirigenza interista circa la sua volontà di lasciare l'Italia, né Marotta né tantomeno Conte. L'ipotesi che il calo di rendimento attuale sia legato alle lusinghe provenienti da Barcellona viene poi respinto fermamente. Vero è che Lautaro è apparso sotto tono nelle ultime uscite e altrettanto vero è il fatto che la crescita di condizione di Sanchez accresce le soluzioni a disposizione di Conte, ma nessuno all'Inter mette in dubbio la professionalità del giocatore. Clausola o non clausola, la posizione resta quella di sempre: l'Inter non intende vendere il Toro, se lo farà sarà soltanto a fronte di una sua esplicita richiesta di cessione e solo per una offerta ritenuta congrua. Ad ora entrambe le ipotesi non si sono verificate.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>