Anno XXI n° 9
mercoledì 28 febbraio 2024, ore
CALCIO
PAGELLE UMORISTICHE - Juventus-Napoli, la partita vista da un tifoso azzurro
09.12.2023 09:50 di Napoli Magazine

Il tifoso Gennaro Marrazzo ha stilato le sue pagelle umoristiche, inviandole a "Napoli Magazine", dopo JUVENTUS-NAPOLI.

 
MERET ALEX
Non si lascia intimorire dall’avversario ed è prezioso quando l’americano McKennie prova il colpo acrobatico.
AMERICAN BEAUTY
 
 
DI LORENZO GIOVANNI
La pianificazione della stagione dovrà essere stravolta. Concentrarsi sulla gara successiva e dare il meglio.
UN ANNO DIFFICILE
 
 
RRAHMANI AMIR
Eppure sino a quel momento la difesa aveva retto alla grande ai flebili attacchi bianconeri.
E VENNE GATTI CHE SI MANGIÒ IL NAPOLI CHE AL MERCATO LA JUVE COMPRÒ
 
 
JESUS JUAN
Una gara strana, un racconto a tinte noire. Un'ingiustizia perdere così.
LA SIGNORA DEL VENERDI'
 
 
NATAN BERNARDO DE SOUZA
Le soluzioni di ripiego spesso sono più un danno che un apporto utile. Il giovane brasiliano non ha il passo di un terzino sinistro moderno.
DIFENDERE CON I….LENTI
 
 
LOBOTKA STANISLAV
Talvolta è incredibile notare l’involuzione del gioco espresso dai partenopei.
DALLE STELLE ALLO STALLO
 
 
ANGUISSA FRANK
La vittoria bianconera è simile a quelle vittorie delle provinciali che negli anni ottanta scompaginavano i piani dei potenti.
LA PROVINCIALE
 
 
PIOTR ZIELINSKI
Otto dicembre: una data magica che sa tanto di Natale in arrivo. C’era tanta speranza che il Napoli potesse fare un gran risultato allo Stadium.
IL NAPOLI NON FA IL B..OTTO
 
 
KVARATSKHELIA KHVICHA
Lo scorso anno, lo stesso giocatore avrebbe trasformato l’occasione gol in un capolavoro di arte calcistica. Soffre il giovane giocatore juventino, manco fosse Gentile.
QUALCOSA È CAMBIA..SO
 
 
OSIMHEN VICTOR
Inaccessibile anche stasera. Violare la porta avversaria sta diventando un incubo per Victor. Complice l’infortunio, l’ultima rete risale agli inizi di ottobre.
LA PORTA ROSSA
 
 
POLITANO MATTEO
Quelli trascorsi tra la beneagurante vittoria a Bergamo e la disfatta di Torino.
DIECI GIORNI TRA IL BENE E IL MALE
 
 
MAZZARRI WALTER
Sapeva che non sarebbe stata una passeggiata. Lievi segni di miglioramento si notano nel possesso ma manca ancora il carattere e il fisico della squadra campione. Il turno di campionato ci vedrà sicuramente scivolare ancora in classifica ma il trittico feroce è alle spalle.
TOCCA RIMETTERSI IN..SESTO

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>