Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 28
martedì 7 luglio 2020, ore
CALCIO
SKY – Condò: "Messi che arriva al San Paolo per la prima volta genera sia paura che emozione, il Napoli deve assolutamente vincere in casa se vuole sperare di passare il turno"
24.02.2020 15:01 di Napoli Magazine

Paolo Condò, giornalista di Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Il Barcellona si personifica in Messi e sai che si tratterà della partita più bella della stagione. Messi che arriva al San Paolo per la prima volta genera sia paura che emozione. La possibilità di vedere Messi dal vivo genera un sottile piacere. Con Setien si è tornati ad una sorta di Barcellona fedele alla linea Guardiola: un Barcellona che palleggia molto. Il primo Guardiola stordiva gli avversari con il palleggio e lo stesso Setien resta fedele a questa modalità di gioco. Messi segna sempre quattro gol contro l’allenatore attuale dell’Eibar Mendilibar. Questo poker è il terzo che subisce da Messi. Gattuso lo considero bravissimo anche nella gestione psicologica dei momenti delle partite. Da questa gara si esce fuori positivamente solo se si rispetta il Barcellona ma anche se si prova a mettere paura al Barcellona. Bisognerà ripartire con palle lunghe e meno palleggi corti per evitare che Messi e Griezmann ti rubino palla. Il Napoli dovrà essere coraggioso e se vuole sperare di passare il turno deve assolutamente vincere in casa. Penso che il Barcellona sia il logico favorito e le percentuali sono in suo favore: 70-30%. Se il Napoli non dovesse vincere al San Paolo diventerebbe davvero molto difficile. Messi al San Paolo? Per ogni campione argentino che gioca in attacco, il San Paolo è un tempio. Il rapporto tra Messi e Maradona è molto particolare. Per Messi, Maradona è il suo idolo”.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>