Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XX n° 7
mercoledì 8 febbraio 2023, ore
CULTURA & GOSSIP
‘A FIGLIA D’’O MARENARO - “Assunta, la regina del mare”, la nuova serie in tv dal 7 dicembre ogni mercoledì alle 22 su Food Network e Discovery+
06.12.2022 20:52 di Napoli Magazine

Dal 7 dicembre, ogni mercoledì alle 22:00 su Food Network va in onda “ASSUNTA, LA REGINA DEL MARE”, un progetto televisivo dedicato alla vita e alla cucina di Assunta Pacifico. A soli 7 anni inizia a lavorare nella bottega dei genitori. Quella bambina trascorreva ore su una cassa di birra a pulire le cozze. Oggi ha reso famosa in tutto il mondo la storia della “zuppa di cozze”, del “brodo di polpo” e di altri piatti di mare tipici napoletani. Assunta Pacifico, proprietaria e fondatrice del ristorante ‘A Figlia d”o Marenaro, è la protagonista di “Assunta, la regina del mare” (6×60), prodotto da Illusion Group per Warner Bros. Discovery, in onda dal 7 Dicembre, ogni mercoledì alle 22, su Food Network canale 33 del Digitale Terrestre (tivùsat Canale 53) e disponibile in streaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare.

 

Assunta era una bambina quando ha iniziato a lavorare nel chiosco dei genitori che, negli anni, ha gettato le basi per realizzare il suo sogno: creare il proprio ristorante. Un sogno che si realizza, grazie anche al marito, Nunzio Scicchitano, sempre presente nella sua vita come nel suo lavoro. Questo luogo è oggi una vera attrazione per turisti di tutto il mondo: ‘A Figlia d”o Marenaro è anche il nome d’arte di Assunta, figlia di “Papuccio ‘o Marenaro”.

 

Nella serie sono presenti anche i figli di Assunta: da Giuseppe, che gestisce Innovative de ‘A Figlia d’o Marenaro, alle gemelle Carmela e Maria, che seguono la passione della madre, lavorando insieme nel ristorante di famiglia. La serie ci porta alla scoperta del dietro le quinte dell’azienda di famiglia, dove regna la cucina tradizionale napoletana.

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>