Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 4
lunedì 17 gennaio 2022, ore
CULTURA & GOSSIP
IL SUONO DELLA PAROLA 2021 - Al via la settima edizione della rassegna di letteratura e musica, da venerdì 10 a domenica 12 dicembre
06.12.2021 16:41 di Napoli Magazine

IL SUONO DELLA PAROLA

VII Edizione

prodotto da Fondazione Pietà de' Turchini

a cura di MiNa vagante

 

Napoli, 10 - 11 - 12 dicembre

Scrittori, musicisti, artisti, uomini e donne per un viaggio nella letteratura, nella musica, nell’arte e nella vita

 

Torna da venerdì 10 a domenica 12 dicembre IL SUONO DELLA PAROLA, il festival di letteratura e musica prodotto dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, a cura di MiNa vagante, con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Campania.

L’appuntamento, che giunge quest’anno alla sua settima edizione, partirà nel segno dei giovani con la diretta streaming dall’Istituto Tecnico Fermi – Gadda di Poggioreale, per poi proseguire in presenza presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena nel centro della città.

 

Dal rap alla musica classica e l’opera lirica, dal ritmo delle parole ai tempi di attesa, dal racconto della città “musicale” fino alla “musica di vino”, cinque appuntamenti per parlare delle diverse forme di linguaggi e musica attraverso le preziose testimonianze di scrittori, musicisti e protagonisti del mondo culturale di oggi.

Con Amir Issaa, Cesare Moreno, Francesca Amirante, Paolo Giulierini, Michelangelo Iossa, Piero Sorrentino, Eduardo Savarese, Maria Grazia Schiavo, Lorenzo Pavolini, Raiz, Alberto Rollo, Ivano Leva, Giovanni Bietti, Luca Caponi, gli ospiti de IL SUONO DELLA PAROLA 2021 ci condurranno ancora una volta in un viaggio nella letteratura, nella musica, nell’arte e nella vita.

 

IL PROGRAMMA

 

Venerdì 10 dicembre (ore 11) IL SUONO DELLA PAROLA 2021 inaugura con l’incontro dal titolo Potere alle parole. Il RAP a scuola, nella vita: il rapper e writer Amir Issaa, autore di Educazione Rap (add editore, 2021), insieme a Cesare Moreno presidente dell'associazione Maestri di Strada onlus apriranno l’edizione 2021 in un incontro dedicato agli studenti dell’Istituto Tecnico Fermi - Gadda, che il pubblico potrà seguire online sulla piattaforma live della Fondazione Pietà de’ Turchini (turchini.it/live) e sulla pagina Facebook Il Suono della Parola (facebook.com/ilsuonodellaparola/).

Protagonista della scena rap italiana Amir Issaa svolge, in Italia e all’estero, lectures e laboratori di musica e rime, usando il rap come strumento didattico, in un percorso che mette al centro gli studenti e la parola, le emozioni e la lingua, la vita e l’esercizio. I suoi testi raccontano l’attualità, il razzismo e le seconde generazioni. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con Maestri di Strada Onlus e Dedalus Coperativa Sociale.

 

Nel pomeriggio di venerdì 10 dicembre si proseguirà con gli appuntamenti in presenza che si terranno tutti presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina da Siena 38).

Alle ore 17 l’incontro Napoli Adagio. Sguardi sulla Città Mondo, un omaggio alla città partenopea, per una conversazione con la storica dell’arte Francesca Amirante, con Paolo Giulierini direttore del MANN-Museo Archeologico Nazionale di Napoli e con lo scrittore e critico musicale Michelangelo Iossa. A moderare l’incontro Piero Sorrentino, scrittore e conduttore radiofonico. L’idea prende spunto dal nuovo libro di Francesca Amirante Napoli Adagio, alla scoperta della città dei contrasti (Enrico Damiani Editore, 2021).

 

Sabato mattina 11 dicembre alle ore 11.30 (Chiesa di Santa Caterina da Siena) lo scrittore Eduardo Savarese e la cantante soprano Maria Grazia Schiavo insieme a Lorenzo Pavolini ci condurranno nel mondo femminile della musica lirica: da Violetta Valery, coraggiosa Traviata, a Madama Butterfly, dalla Contessa mozartiana a Carmen, Elektra e Lucia di Lammermoor fino a Norma, le storie di forza, coraggio e determinazione delle grandi protagoniste dell’opera raccontate nel nuovo libro di Savarese È tardi! (Wojtek Edizioni, 2021) saranno al centro dell’incontro dal titolo Il tempo e l'attesa: storie di donne all'opera.

 

Sabato 11 dicembre alle ore 19 (Chiesa di Santa Caterina da Siena) un appuntamento speciale con il cantautore e attore, Raiz nome d’arte di Gennaro Della Volpe, autore del libro Il Bacio di Brianna (Mondadori, 2021) in dialogo con Alberto Rollo autore del romanzo Il miglior tempo (Einuadi, 2021), e al pianoforte Ivano Leva. Un incontro a metà fra la lettura e lo spettacolo: dai Lieder di Schumann a Raiz che canta Brecht e Nun te scurdà, accompagnato dalle letture e dai commenti di Alberto Rollo. Una festa di note e parole per esplorare il tempo e il mondo in cui viviamo con l’incontro/performance dal titolo Il nostro tempo migliore. Da Schumann a Sanacore passando per Bertolt Brecht.

 

Musica di vino. Un viaggio attraverso i brindisi di grandi musicisti è il titolo dell’appuntamento che domenica 12 dicembre alle ore 11,30 (Chiesa di Santa Caterina da Siena) vedrà esibirsi Giovanni Bietti (pianoforte e narrazione) e Luca Caponi (percussioni) chiudendo questa settima edizione de IL SUONO DELLA PAROLA. Uno spettacolo tra parole, vino e musica: da Mozart, Haydn e Beethoven, da Schubert, a Brahms fino a Béla Bartók e Alban Berg, piccoli e deliziosi brani d’intrattenimento dedicati al vino. Per un brindisi musicale al pubblico de IL SUONO DELLA PAROLA.

 

Tutti gli incontri presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione consigliata inviando mail a coordinamento@turchini.it.

L'accesso è consentito ai possessori di green pass. È obbligatorio l'uso della mascherina.

 

IL SUONO DELLA PAROLA è realizzato, grazie al contributo del Ministero della Cultura e della Regione Campania, nell’ambito della Stagione 2021-2022 della Fondazione Pietà de’ Turchini, e ideato da Mina vagante comunicazione di Piera e Alessandra Cusani.

Si ringrazia per la collaborazione il FAI Campania, Librerie La Feltrinelli e Ferrarelle.

 

Molti gli ospiti protagonisti che hanno partecipato dal 2015 alle edizioni de IL SUONO DELLA PAROLA, tra cui ricordiamo: Alessandro Baricco, Michele Dall’Ongaro, Raffaele La Capria, Antonio Monda, Mario Martone, Erri de Luca, Ruggero Cappuccio, Lidia Bramani, Luciano Stella, Maurizio De Giovanni, Federico Vacalebre, Giorgio Fontana, Massimiliano Virgilio, Matthieu Mantanus, Alessandro Rak, Dario Sansone, Diego De Silva, Giuseppe Montesano e Antonio Franchini, Pasquale Scialò, Goffredo Fofi, Lorenzo Marone, Mimmo Borrelli, Enrico Ianniello, Elena Somarè, Aeham Ahmad, Edoardo Albinati, Lucia Castellano, Leonardo Colombati, Alessio Forgione, Tony Laudadio, Antonio Loffredo, Lucariello, Silvio Perrella, Elisabetta Rasy, Conchita Sannino, Brunella Selo, Elisabetta Serio, Piero Sorrentino, Emanuele Trevi, Marco Tutino. Ancora all’edizione digitale del 2020: Simonetta Agnello Hornby, Roberto Ando`, Viola Ardone, Ramin Bahrami, Daria Bignardi, Nicola Campogrande, Alice Cappagli, Simonetta Fiori, Agnese Palumbo, Ranieri Polese, Beatrice Venezi, Stefano Zuffi Dan Brown.

 

 

IL SUONO DELLA PAROLA

Il programma di tutti gli appuntamenti  su http://www.turchini.it/

e sulla pagina facebook: Il Suono della Parola (facebook.com/ilsuonodellaparola/)

 

Tutti gli incontri presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti. Prenotazione consigliata inviando mail a coordinamento@turchini.it.

L'accesso è consentito ai possessori di green pass. È obbligatorio l'uso della mascherina.

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>