Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XX n° 6
venerdì 3 febbraio 2023, ore
CULTURA & GOSSIP
LIBRI - "Prendimi per mano" di Olivier Adam
26.01.2023 01:00 di Napoli Magazine

Una sera d’inverno, Antoine e Chloé si trovano a dividere la stessa camera d’ospedale. I loro sguardi si incrociano, si catturano, si riconoscono. Arriva la notte, scende la neve e le rive del fiume sono illuminate dai fuochi… Quello che condivideranno è ben più dei ricordi delle loro ferite, ben più del letto di un ospedale, ben più della paura del domani.

 

Per la collana Young Adult Le Spore, arriva in libreria una tenera e delicata storia d’amore firmata da Olivier Adam, autore anche di Nessuno si muova.

 

Quella sera, quando Antoine, con un dito fratturato da operare, viene sistemato in una camera dell’astanteria, non sa ancora che ne uscirà con la mano ingessata, certo, ma anche con il cuore pieno e la testa altrove. Con il pensiero sarà ancora tra le braccia di Chloé, la ragazza con cui ha passato la notte più bella della sua vita. Antoine e Chloé condividono i timori per l’intervento che li attende il giorno successivo, sperimentano l’ebbrezza della fuga in una notte di neve, sfiorano le storie di altri pazienti che incrociano nei corridoi, si scoprono e si riconoscono l’uno nell’altra. 
Salvo perdersi di vista il mattino dopo: dell’altro sanno solo il nome, nulla di più.


Bestseller con oltre 15.000 copie vendute in Francia, Prendimi per mano è un romanzo delicato e toccante, con tutta la potenza di un amore adolescente che nasce. Una storia che tratta con levità temi profondi, come la morte di una persona cara, i legami familiari, il senso della vita. La scrittura di Olivier Adam, autore insignito in Francia del Prix Goncourt, è limpida e cristallina, fa immergere in un’atmosfera sospesa e come di sogno, in cui sembra di vedere dalla finestra i fuochi lontani e affondare i piedi nudi nella neve.

 

L'AUTORE

 

Olivier Adam è nato nel 1974. Cresciuto nella banlieue di Parigi, oggi vive in Bretagna, a due passi dal mare. Costruisce castelli di sabbia con sua figlia e scrive romanzi.
Della sua produzione per adulti, Passare l’inverno (vincitore del Prix Goncourt de la nouvelle), Cuore leggero, Scogliera e Stai tranquilla io sto bene sono stati pubblicati in Italia da Minimum Fax. Nessuno si muova (Camelozampa, 2019) è il suo primo romanzo per ragazzi arrivato ai lettori italiani più giovani.

 

LA TRADUTTRICE

 

Mirella Piacentini è traduttrice e docente di Linguistica e Traduzione Francese presso l’Università di Milano e l’Università di Padova. Affianca all’attività di traduttrice una costante attività di ricerca in ambito traduttologico, con particolare riguardo per la traduzione della letteratura per bambini e ragazzi. La sua traduzione del romanzo di Hélène Vignal Troppa Fortuna (Camelozampa) entra nella IBBY Honour List 2012 come miglior traduzione per l’Italia. Per Camelozampa ha tradotto anche Passare col rosso di Hélène Vignal, Ultraviolet di Nancy Huston e 3300 secondi di Fred Paronuzzi. Ha ideato, diretto e coordinato la collana di testi teatrali per bambini e ragazzi “Stelle di carta. Parole in scena” in collaborazione con la casa editrice Cleup (Padova).

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>