Anno XXI n° 9
lunedì 26 febbraio 2024, ore
FOCUS AZZURRO
MERCATO - Cammaroto a "NM": "Se parte Spalletti, ADL punta ad un top coach, occhio ad una pista straniera"
20.05.2023 15:01 di Napoli Magazine

NAPOLI - Aurelio De Laurentiis è pronto a "congedare" Luciano Spalletti e vuole sostituirlo con un top coach. Il dato è quasi tratto. Il presidente del Napoli è uscito allo scoperto e le sue parole di ieri non sono affatto casuali. Il venerdì azzurro può aver rappresentato il momento spartiacque per il futuro dei campioni d'Italia. Adl ha capito che al momento non ci sono i presupposti per continuare con il tecnico dello scudetto azzurro. Magari domani il mondo cambia, la prudenza è d'obbligo e non si può mai escludere niente, neanche una ricucitura in extremis, ma ad oggi la strada sembra tracciata, De Laurentiis non vuole farsi trovare impreparato e già lavora ad un colpo di teatro per tenere alto l'entusiasmo di una piazza che ha appena rivinto il tricolore dopo 33 anni. Spalletti va verso le dimissioni, Adl guarda al dopo e la garanzia sarà la conferma di Osimhen e di tutti i big, forse con la sola eccezione di Kim. 

 

In tanti non hanno compreso la decisione di De Laurentiis di fare un rinnovo automatico a Spalletti ma non c'è stato nessun atto di scortesia. E' stata una mossa strategica perché il presidente ha capito in anticipo lo scenario. In una fase di festa può sembrare antipatico dover dire una cosa ma lo faccio condividendo in pieno la mossa di Adl: a questo punto Spalletti rischia di restare fermo per un anno perchè dovrebbe liberarsi se vuole andare altrove e si sa che il presidente non deroga sui contratti. Vale anche per la vicenda Giuntoli dove non darei così per scontato che verrà lasciato libero di andare alla Juventus. 

 

Se Spalletti va via, al suo posto arriverà un nome di primo piano. Non è il tempo delle scommesse, l'unica forse sarebbe Italiano, che però ad oggi non viene considerato una prima scelta, ed è al quarto o quinto posto nelle idee del club partenopeo. Spalletti ha offerte dall'estero, parliamo di proposte importanti e bisogna prenderne atto. Il futuro del Napoli sarà, comunque, roseo e De Laurentiis crede fortemente nella possibilità di lottare per rivincere lo scudetto e nella possibilità di fare una Champions League per arrivare fino in fondo.  

 

L'esperienza negativa vissuta con Carlo Ancelotti, in ogni caso, non si ripeterà. Stavolta Adl non sbaglierà. L'eventuale nuovo mister azzurro dovrà avere un profilo internazionale ma non sarà un "gestore" come Ancelotti, per vincere a Napoli servono altre capacità, di carattere e motivazionali in primis. Al momento i nomi sono quattro: due italiani e due stranieri. Antonio Conte è la grande tentazione, è libero, è un vincente, è un uomo del Sud e sarebbe perfetto per la piazza di Napoli. Darebbe un segnale forte all'ambiente. Il modulo non è un problema. Mi risulta che qualcosa si sia già mosso. Conosco Conte e dopo uno dei suoi scudetti con la Juve l'ho incontrato e parlammo del Napoli: è una scommessa che farebbe ad occhi chiusi. Dopo le esperienze con Juve, Inter e Milan, Conte cercherà una nuova sfida e nella sua testa ci sono Napoli o in alternativa Milan e Roma. Poi c'è De Zerbi, nome da tenere in forte considerazione ma al momento un passo indietro rispetto all'idea Conte. 

 

E poi ecco le piste straniere: lo abbiamo detto con 24 ore di anticipo che esiste questa possibilità e la notizia è stata ora ripresa e confermata dai grandi quotidiani nazionali. E' vero, uno dei due nomi è proprio Jurgen Klopp, idea mai svanita nei pensieri di De Laurentiis. Se dovesse aprirsi uno spiraglio Adl non esisterà a provarci. Nel 2013 non c'erano le condizioni e poi arrivò Benitez, stavolta la storia potrebbe essere diversa. Non escludo nemmeno che possa avvenire qualcosa già nei prossimi giorni. Ricordiamoci il blitz all'estero di Adl, in quello stesso periodo, quando andò ad incontrare in quel caso Emery per provare a convincerlo. Klopp al momento la si può definire una meravigliosa suggestione ma non è l'unica pista straniera. Attenzione davvero perchè una fonte autorevole mi anticipa con assoluta certezza che a breve verrà proposto un nome clamoroso ad Adl e vedremo quale sarà lo scenario. Attenzione a quello che potrebbe accadere già la prossima settimana. 

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>