Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 27
venerdì 1 luglio 2022, ore
GOLAZO
GOLAZO - Mollichelli su "NM": "Napoli, si avvicina il sabato del villaggio"
09.02.2022 23:51 di Napoli Magazine

NAPOLI - E quindi, ci siamo. Il sabato del villaggio è vicino. La madre di tutte le partite alle diciotto della sera, senza scomodare Garcia Lorca. L'avevo previsto questo match da sorpasso, verso la realizzazione di un sogno che dura da troppo tempo. Il Ciuccio che viene da quattro vittorie consecutive, tredici punti in cinque partite da una parte. La Beneamata (beata lei!) imbufalita per aver perso il derby che credeva di aver già vinto, alé Giroud, dall'altra. L'armata cinese ha perduto anche qualche pezzo, oltre al derby, per intemperanze varie, diciamo così. Non c'è un tecnico più antisportivo di Inzaghi senior che quando urla mi ricorda 'a vecchia d''o Carnevale. Non l'ho mai sentito lodare gli avversari. Si sta ancora lamentando per un presunto fallo all'alba del pari milanista, dimenticando che il pari agguantato col Venezia sarebbe stato da annullare, quello sì, per un fallaccio di Dzeko sull'incontrista lagunare. Sarà un'Inter con i nervi tesi quella che scenderà al Maradona per evitare che gli azzurri la sorpassino. Ci vorrà un arbitro di polso e di sostanza. E il nostro beneamato (questo sì) Ciuccio come affronterà la partitissima? Senz'altro con la concentrazione giusta e con l'animo lieve. Perché riavrà tutti i suoi pezzi da novanta che andranno a man forte ai compagni che non hanno patito il mal d'Africa. E qui sta tutto il capolavoro del certaldese che ha rivitalizzato elementi che non si possono più chiamare riserve. Uno su tutti, Lobotka che è stato l'autentica guida della manovra azzurra, il regista ispirato di scene da Oscar. Lungi da me il pensiero malevolo del Palazzo che potrebbe mettersi di traverso, ma una cosa è certa: Aurelio Primo poteva evitare di attaccarlo alla vigilia di un match già di per sé si annuncia elettrico. Staremo a vedere. KK2, imperatore d'Africa con il suo Senegal per la prima volta campione, evento che Pino Daniele aveva previsto con la sua celebre canzone (una tra tante), guiderà gli azzurri contro l'armata cinese di Zhang. Penso a zhang e mi viene in mente tié!

 

 

Adolfo Mollichelli

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME GOLAZO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>