Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 48
domenica 28 novembre 2021, ore
NM LIVE
NM LIVE - Carmine Esposito a "NM": "Victor Osimhen puo' superare i 20 gol grazie a mister Spalletti, e' tra gli attaccanti emergenti piu' forti insieme a Mbappè e Haaland"
15.10.2021 20:58 di Napoli Magazine

NAPOLI - Carmine Esposito, ex attaccante dell'Empoli di Spalletti, attualmente allenatore, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Il Napoli, dopo 7 turni di campionato, è primo in classifica a punteggio pieno, per questo credo che sia una delle principali candidate per lo scudetto, anche se per esprimere giudizi piu' precisi bisogna attendere almeno il girone di andata. Spalletti ha dato forza mentale alla squadra. In tutte le piazze in cui ha allenato ha dimostrato di essere un grande. Serviva al Napoli una guida come quella di Spalletti, ha ricompattato il gruppo, ha anche recuperato giocatori che erano stati messi un po' in disparte, ed inoltre sono arrivati calciatori importanti. Osimhen va considerato un nuovo acquisto, sta dimostrando di essere uno dei giovani attaccanti emergenti piu' interessanti, insieme a Mbappè e Haaland. Spalletti sa sempre tirare fuori il meglio da ogni calciatore, lo stiamo vedendo con Osimhen. L'anno scorso il Napoli era Insigne-dipendente, mentre ora ci sono diverse soluzioni. Razzismo? Cio' che e' successo a Firenze mi ha sbalordito. Siamo nel 2021 e si verificano ancora queste cose, ancor piu' in Italia ed in particolare a Firenze, dove il pubblico e' sempre stato molto leale. Questa situazione mi ha fatto molto male, sono gesti che vanno puniti con sanzioni a vita. In Europa League il Napoli ha tutte le carte in regola per rimettersi in carreggiata. Quest'anno poi il Napoli e' partito molto forte in campionato, per questo spero che alla lunga gli azzurri possano mettere da parte uno dei due discorsi perche' entrambe le competizioni ti privano di energie importanti. Credo comunque che il Napoli possa andare avanti in Europa League, anche se l'obiettivo primo posto in campionato e' li' a portata di mano e non va messo in discussione. Ospina ha maggiore esperienza di Meret. Credo che Spalletti stia facendo bene a non alternarli ogni partita. Meret e' un buon portiere, e' giovane, ma Ospina garantisce maggiori sicurezze. In difesa la garanzia si chiama Koulibaly, chi sta al suo fianco puo' solo apprendere da uno dei centrali piu' forti del calcio europeo. Rrahmani ha scalzato Manolas, c'e' piu' intesa con Koulibaly, ma parliamo comunque di due ottimi difensori. Anche Manolas tornera' molto utile. Koulibaly, dopo le pause avute, sta dimostrando di essere la spina dorsale della squadra. Insigne? Spalletti ha una grandissima personalita', se l'ha sostituito a Firenze l'ha fatto per un motivo, non ci vedo polemiche particolari dopo il cambio avvenuto. Eviterei discorsi da zizzania su Insigne. Milan. Inter, Juve, Roma e Lazio se la giocheranno per lo scudetto insieme al Napoli. Gli azzurri devono proseguire sulla stessa strada tracciata in questo inizio di campionato, senza pensare troppo ne' al primo posto e ne' all'Europa League. Spalletti, partita dopo partita, sapra' caricare i suoi ragazzi: non si esaltera' qualora dovesse vincere l'ottava gara di fila e non si deprimera' laddove dovesse verificarsi un risultato inaspettato. Occhio ai gufi, che poi e' arrivata la sconfitta con lo Spartak. Ora ci saranno tante gare ravvicinate. I rientri di Ghoulam, Demme e Mertens saranno importanti per effettuare un turnover di livello. Sono calciatori che farebbero comodo a chiunque. Osimhen è il finalizzatore del Napoli, puo' superare i 20 gol stagionali grazie a Spalletti, mi ricorda George Weah anche se Victor ha leve piu' lunghe ed e' piu' magro".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>