Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 25
giovedì 17 giugno 2021, ore
NM LIVE
NM LIVE - Gianni Di Marzio a "NM": "Insigne e Osimhen decisivi in chiave Champions, fossi in Gattuso non resterei, vedrei bene Allegri"
18.05.2021 19:10 di Napoli Magazine

NAPOLI - Gianni Di Marzio, ex allenatore del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Il Napoli è ad un passo dalla Champions, resta l'ultimo passo da compiere in casa battendo l'Hellas Verona. A Firenze ho visto un grandissimo Napoli, che ha disputato una grandissima partita contro una Fiorentina salva. Non mi aspettavo che i viola giocassero con tanta acredine. Finora non avevano disputato grandi gare e l'hanno fatto contro il Napoli. Nel calcio c'e' di questo e di piu'. Specialmente il secondo tempo, devo dire che il Napoli mi e' piaciuto molto. Nel primo tempo, pochi tiri in porta, eccezion fatta per la traversa centrata da Insigne. Devo dire però che Insigne è stato superlativo: non era facile, dopo il rigore inizialmente sbagliato, ribadire la palla in rete di sinistro. La Champions sta arrivando attraverso la sua leadership, ma anche grazie al rendimento che sta avendo Osimhen. Il nigeriano e' migliorato tantissimo da quando e' arrivato a Napoli. A mio avviso il migliore in campo e' stato proprio Osimhen, non ha sbagliato nulla. Un altro che ha giocato benissimo e' stato Fabian Ruiz. Bakayoko non e' lo stesso di qualche mese fa, quando era apparso lento, appesantito e impacciato. Si vede che il riposo gli ha fatto bene, gli ha permesso di ritrovare la forma della prima fase della stagione. Quella di Firenze e' stata anche la vittoria di Gattuso che, navigando in acque tempestose a Napoli, dato che in parecchi hanno tentato di fargli la guerra e di scalzarlo, è andato avanti per la sua strada secondo il motto: "Non ti curar di loro, ma guarda e passa". Gattuso sta ottenendo un grandissimo risultato, che tra l'altro acquista maggiore importanza siccome sta arrivando ai danni di una big. La partita tra Juventus e Inter piu' che dall'arbitro e' stata diretta dal VAR. Allegri sulla panchina del Napoli, nella prossima stagione, mi farebbe piacere perche' e' un allenatore scaltro, furbo e vincente. Se fossi Gattuso non avrei dubbi ad andare via, inizierebbe un nuovo campionato in cui, alla prima difficolta', la colpa sarebbe sempre la sua, dato che in passato sono stati lasciati punti allo Spezia e al Sassuolo, dimenticando tra l'altro che il Sassuolo nelle due gare contro il Napoli ha giocato due grandissime partite. Ci sarebbero sempre contrasti con coloro i quali ha avuto attriti. Contro l'Hellas Verona non sara' una partita semplice per gli azzurri, vorranno fare bella figura ma dovranno lasciare comunque i tre punti al Maradona, d'altronde il Napoli visto nel secondo tempo a Firenze non teme nessuno".

 

Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>