Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 50
venerdì 13 dicembre 2019, ore
NM LIVE
NM LIVE - Sandro Sabatini: “La scena di Giacomelli che non va a verificare l'azione di Llorente al VAR è surreale, era proprio lì vicino all'azione e avrebbe dovuto controllare”
31.10.2019 22:06 di Napoli Magazine

NAPOLI - SANDRO SABATINI, giornalista Mediaset, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “La scena di Giacomelli che non va a verificare l'azione di Llorente al VAR è surreale, anche perché se c'era fallo dello spagnolo doveva fischiare la punizione per l'Atalanta, se poi non c'è non capisco perché non abbia verificato l'intervento di Kjaer, è una rarità che però il Napoli si porterà dietro per un bel po', anche perché era uno scontro diretto e questo risultato alla fine potrebbe pesare. Ma dico, se anche Gasperini ha avuto il dubbio che fosse rigore, salvo poi fare marcia indietro vedendo le immagini, se tutto lo stadio ha avuto la stessa sensazione, Giacomelli che era lì vicino all'azione, avrebbe dovuto controllare quanto accaduto al VAR, non ci sono alternative, era un atto obbligato. Nonostante i problemi nell'applicazione del protocollo credo che si debba comunque continuare ad utilizzare il VAR, casomai semplificando le norme che ne regolano l'utilizzo. La Roma ha una situazione infortunati molto delicata come il Napoli, i giallorossi però, sono sicuramente più sereni per il risultato ottenuto con l'Udinese, tra l'altro in inferiorità numerica, sarà una partita sicuramente molto delicata per entrambe. Il Napoli non deve porsi nessun limite in nessuna competizione, anche perché la squadra sta giocando meglio sia della Juventus che dell'Inter nonostante non ci sia il supporto dei risultati, in questo momento però, credo sia una situazione casuale. Conte è l'unico allenatore che a 10 giornate dal mercato di gennaio sta già chiedendo rinforzi e per fortuna che la squadra è ad un solo punto dalla testa della classifica”.

 

Loading...
ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>