Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 38
domenica 22 settembre 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
VIDEO
NM LIVE - Mikaela Calcagno: “Mertens deve rinnovare, il prossimo mercato dovrà essere un mix tra giocatori affermati e talenti come Fabian Ruiz”
28.03.2019 23:18 di Napoli Magazine

NAPOLI - MIKAELA CALCAGNO, giornalista sportiva, è intervenuta a "NAPOLI MAGAZINE LIVE", trasmissione che approfondisce i temi d'attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com, e su tutti i canali social di "Napoli Magazine" (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Roma e Napoli, negli ultimi anni, si sono giocate il secondo posto, oggi la partita vale solo per i giallorossi, alla ricerca di punti speranza per la qualificazione in Champions. Ovviamente, il Napoli che non ha ancora la certezza del secondo posto, sicuramente giocherà per vincere. Credo sarà una sfida con molti gol. Non ho condiviso il momento dell’esonero di Di Francesco, me lo sarei aspettato dopo l’umiliazione in Coppa Italia ma non dopo, non ha senso e le parole di De Rossi sono state emblematiche. Non avrei alcun dubbio a rinnovare il contratto a Mertens perché è un giocatore molto importante per il Napoli e a 31 anni non si può dire che è vecchio, anzi, può dare ancora molto. Penso che nel prossimo mercato ci debba essere il giusto equilibrio tra giocatori affermati e giovani forti come successo con Fabian Ruiz, anche perché non sempre il “nome” fa la differenza, servono giocatori funzionali al progetto di Ancelotti. Icardi non credo proprio che continuerà la sua avventura all’Inter, credo che le strade si separeranno, anche se per l’argentino prevedo un futuro ancora italiano. La sfida con l’Arsenal poteva essere tranquillamente una finale, ma nelle coppe non sempre vince chi ha il pronostico favorevole e un’eventuale vittoria con gli inglesi, darebbe ulteriore carica agli azzurri. Nei giudizi bisogna sempre essere equilibrati e considerare anche gli avversari, detto questo, la Nazionale mi ha fatto una buona impressione, credo che Mancini sia sulla strada giusta, anche se per dare un giudizio più compiuto, bisognerà attendere avversari più blasonati”.

 

Loading...
ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>