Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 46
martedì 12 novembre 2019, ore
CALCIO
JUVENTUS - Sarri: "Bravi a non perdere la testa! Dybala e Higuain? Li potremmo rivedere insieme..."
23.10.2019 00:44 di Napoli Magazine Fonte: Gianlucadimarzio.com

Appena due minuti. Tanto quanto basta per ribaltare una partita, lo stretto necessario per lanciare la Juventus a quota 7 punti nella classifica del gruppo D di Champions League. Fino a 15' dalla fine in svantaggio con la Lokomotiv, poi si accende il diez e la Juve comincia a ingranare: Paulo Dybala fa doppietta e sveglia i bianconeri. Da 0-1 a 2-1, tra il 77' e il 79' la gara si rovescia a favore di Bonucci e compagni. Il primo posto nel girone è condiviso con l'Atletico Madrid, il calendario stagionale, nelle coppe europee, dice due vittorie e un pareggio. Non potrà dirsi deluso Maurizio Sarri, capolista anche in Serie A, dell'avvio di stagione dei suoi. Al termine del match, intervistato da SkySport, l'allenatore bianconero ha commentato la partita. Di seguito, le sue dichiarazioni: "Non abbiamo avuto grossi problemi, una volta andati in vantaggio gli avversari sono riusciti a crescere di intensità ma noi siamo stati bravi a non perdere la testa. Certo, ci siamo presi dei rischi, ma da presto è stato palese che, alla lunga avremmo potuto raddrizzare la partita” “Abbiamo fatto 28 tiri in porta, creato 8 occasioni da gol, battuto ogni record di possesso palla in Champions League. Dybala e Higuain insieme? Era il momento giusto per provarli. Non era semplice per loro, in futuro si potrebbe riproporre questa soluzione. Non ci potremo certamente permettere, in determinate occasioni, un tridente composto da loro e Ronaldo, ma altre volte sì. Il gol subito? I difensori erano larghi, abbiamo approcciato male la la gara. Dal punto di vista fisico, i miei erano poco brillanti… Certo, stiamo giocando ogni tre giorni, una partita così può capitare a tutti”

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>