Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 9
giovedì 25 febbraio 2021, ore
CALCIO
IL COMMENTO - Evacuo: "Il ritorno di Osimhen aiuterà il Napoli a risalire in classifica"
28.01.2021 14:18 di Napoli Magazine

“Mancanza di stimoli al Napoli? Io non vedo la situazione così negativa come si sta cercando di dipingere - queste le parole di Felice Evacuo, calciatore del Catanzaro ed ex, fra le tante, di Spezia e Parma, ai microfoni de “Il Sogno Nel Cuore” su 1 Station Radio -. Il Napoli ha cambiato molto, ma credo che comunque Gattuso stia facendo bene. Gli stimoli vanno trovati giorno per giorno col duro lavoro. L’obiettivo degli azzurri deve essere il piazzamento in Champions League. Osimhen è l’uomo che è mancato di più a questa squadra: il suo ritorno aiuterà di certo il Napoli a risalire la classifica. È un attaccante molto veloce, anche se segna poco apre gli spazi, fornisce assist e spacca le difese avversarie in due. Credo sia un giocatore davvero importante per tutta la manovra offensiva. Oltre alla sua assenza, il Napoli ha vissuto un periodo di appannamento che ci può stare, soprattutto in un campionato del genere, dove ci sono tanti incontri ravvicinati e dove anche la Juventus sta avendo non poche difficoltà. Le altre squadre pensano e sperano di poter vincere lo Scudetto. Il Napoli ha tutto il tempo necessario per recuperare i punti persi. Non dimentichiamoci che agli azzurri è mancato anche Mertens. Col recupero dei due attaccanti sicuramente torneranno anche i risultati. Gattuso ha una rosa completa, anche in fase difensiva ha ottimi calciatori. È vero che 6 sconfitte su 18 partite sono tante, ma il Napoli ha fatto un solo pareggio. Questo dato deve far riflettere sul fatto che gioca sempre per vincere. È una squadra che cerca nel gioco l’alchimia giusta per trovare una vittoria. È normale che esponendosi col gioco offensivo può capitare di perdere le partite. Io, da tifoso del Napoli, preferisco vedere una squadra che rischi qualcosina, ma che provi a vincere ogni partita. De Laurentiis ha contattato Benitez? Il presidente è un personaggio un po' particolare. Sicuramente la cosa non è molto carina nei confronti di Rino, ma, conoscendolo, ora proverà a fare ancora meglio per dimostrare il suo vero valore e riprendere in mano la squadra. Di certo sono voci che possono dare fastidio, ma non credo che diano fastidio ad un uomo come Gattuso. Spezia? Gara non facile. I bianconeri provano sempre a giocarsi le partite, dando del filo da torcere a chiunque, giocando a viso aperto senza fare catenaccio avanti alla difesa. Sarà una bella occasione per il Napoli di riscattarsi. In campionato è andata male agli azzurri, quindi questa è l’occasione per rifarsi. Italiano è un allenatore molto bravo, che impartisce bene le sue idee di gioco ai suoi ragazzi, facendo sì che le applichino sul campo in maniera egregia. Credo che mister Italiano sia pronto per un top club. Secondo me farà una carriera come quella di Sarri, e ha dalla sua sia l’età che la capacità di creare buoni rapporti con i suoi calciatori. È un allenatore che in tre anni ha fatto una scalata incredibile con 3 promozioni di fila. Bisogna solo vedere se sarà in grado di rapportarsi bene anche con i grandi calciatori, cosa che, ad esempio, non è riuscita a Sarri alla Juventus, nonostante la vittoria dello Scudetto. Parma? Sarà una partita diversa: i gialloblù si chiuderanno provando a non subire gol, per poi cercare il contropiede con gente come Gervinho. Scudetto? Io, da tifoso del Napoli, un po' ci credo ancora”.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>