Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 33
martedì 9 agosto 2022, ore
FOCUS AZZURRO
MERCATO - Cammaroto svela a "NM": "Nel 2018 parlai del Napoli a Dybala, il colpo di teatro e lo stallo su Deulofeu, a lavoro per Politano, Ounas e Demme, ultime su Petagna"
10.07.2022 11:17 di Napoli Magazine

NAPOLI - Si va verso una settimana di novità pesanti per il futuro del Napoli. La mega offerta per Koulibaly e' pubblica. Non eravamo dei visionari nell'aver anticipato la disponibilità del Napoli a venire incontro al giocatore e che il problema non era l'offerta ma i riverberi della calura estiva sull'agente di Koulibaly e la sua voglia di piazzarlo a tutti i costi altrove. Ramadani e' spalle al muro, il Napoli ha messo sul tavolo quello che bisognava mettere e ora il cerino e' nelle mani dell'agente che voleva forzare la mano con l'incontro teatrale di Milano ma sinora non ha ottenuto granchè. Koulibaly riflette, non ha detto ancora sì perché e' chiaro che Chelsea e Barcellona sono top club che lusingherebbero chiunque ma non c'è nessuna chiusura al rinnovo come qualche oracolo ha detto. Ripetiamolo: attenzione semmai ad uno scenario in cui Koulibaly potrebbe emulare altri grandi calciatori (vedi Lukaku) che hanno salutato i loro agenti e si sono messi in proprio. 

 
In entrata stallo su Deulofeu e in uscita si lavora invece per fare cassa con le partenze di Politano, Ounas e Demme, fuori dal progetto. Petagna sempre in orbita Monza ma Spalletti ha dei dubbi perché bisognerebbe poi rimpiazzarlo. 
 
 
E poi c'e' il sogno Dybala. Premettiamolo a lettere cubitali: evitiamo di farci troppe illusioni e ad oggi la destinazione Inter rimane ancora la più probabile per l'ex Juve. Ma e' anche vero che qualcosa si sta muovendo, qualcosa sta cambiando in queste ore. Una fonte interna al mondo azzurro, tanto per capirci l'agente di un calciatore del Napoli, mi conferma che il Napoli ci sta provando eccome. Non e' un caso che oggi ne parlino le più autorevoli testate e che a riportare la notizia ci sia anche una credibile fonte che conosce bene De Laurentiis. 
 
 
Mi risulta che Aurelio De Laurentiis abbia chiesto a Jorge Antun, agente di Dybala, di essere informato in tempo reale sulla situazione del giocatore. Se arriveranno offerte inarrivabili dall'estero il Napoli ne prenderà atto, altrimenti se la situazione rimane questa il club partenopeo presenterà un'offerta, anche se l'idea attuale e' quella di non farlo subito e di perseguire la strategia dell'attesa. 
 
 
Intanto Giuntoli ha dribblato l'argomento per sviare tutti, come facevano spesso i Moggi e Galliani di un tempo, ma il Napoli ci sta provando per Dybala, che aspetta l'Inter ma non e' più convintissimo di andare a Milano. C'è la coppia Lukaku e Martinez che sarà titolare fissa, non c'è l'abitudine di Inzaghi a giocare con un tridente puro e nel quale tra l'altro a chi giocherebbe con quei due verrebbe chiesto di tornare in difesa e Dybala non avrebbe le corde per giocare a tutto campo e non muore dalla voglia di sacrificarsi così. E poi c'è Çalhanoglu che Inzaghi vedrebbe meglio di Dybala dietro Lukaku e Martinez per l'attitudine a coprire il gioco. E allora Dybala riflette, ha dei dubbi e ora comincia a guardarsi attorno. 
 
 
Sullo sfondo ci sono Roma e Napoli. La Roma degli americani ha Mourinho che lo andrebbe a prendere a piedi ma non ha la Champions e non vorrebbe dare al giocatore la somma che chiede. Il Napoli e' una tentazione per Dybala, la destinazione sarebbe gradita al giocatore e questo e' un dato acclarato che posso confermare con assoluta certezza. Ne parlammo con lui il 5 aprile 2018 quando lo incontrai in Sicilia, dove torna spesso per il suo passato al Palermo, era in vacanza a Taormina e gli parlai di Maradona, del quale aveva una grande considerazione del mito azzurro e di ciò che ha rappresentato per la piazza di Napoli. Mi dicono che a Dybala siano arrivati anche consigli speciali da grandi ex del passato come Ronaldinho che lo avrebbe consigliato di andare in una piazza che possa "renderlo felice". I soldi lo accontenterebbero a prescindere anche se andasse a giocare in Cina o in Norvegia ma forse non sarebbero la stessa cosa di un posto come Napoli o Roma e Dybala sta entrando nell'ordine di idee che non c'è più tempo per forzare la mano con delle pretese assurde. Il tempo dei 10 milioni e' finito e pure quello degli 8. 
 
 
Il Napoli pensa al colpo di teatro spingendosi al momento all'idea di una base fissa di 5 milioni con bonus sino a 6 e una parziale concessione sui diritti di immagine al giocatore come avvenne in passato per i vari Higuain e Hamsik. Non e' stata avanzata un'offerta ufficiale ma e' stato informato l'agente di Dybala che il Napoli sarebbe pronto a mettere sul tavolo una proposta e sarebbe questa. De Laurentiis si muove nell'ombra, coltivando chance di piazzare un colpo che ribalterebbe il malumore dei napoletani e infiammerebbe la piazza azzurra. Per adesso e' un sogno di mezza estate, chissà che non possa diventare anche altro.
 
 
   

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>