Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
sabato 10 dicembre 2022, ore
IN PRIMO PIANO
NM LIVE - Esposito a "NM": "Osimhen è sempre più l'uomo chiave del Napoli!"
19.11.2022 23:58 di Napoli Magazine

NAPOLI - Massimiliano Esposito, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Il Napoli è primo in classifica dopo la prima parte del campionato ma con inseguitrici importanti come Milan, Juventus ed Inter, quindi non deve avere cali di tensione e deve continuare così perchè se continua così è un campionato che può perdere solo il Napoli. Il Napoli sta facendo bene sia in campionato che in Champions, si vede la mano di Spalletti soprattutto, nel turnover non si vedono differenze tra chi subentra e chi invece si potrebbe definire tritolarissimo. Osimhen è sempre più l'uomo chiave, uomo scudetto, è maturato tantissimo, sa di essere importante per questo Napoli. E' un Napoli proiettato agli ottavi di Champions contro l'Entraicht Francoforte, squadra abbordabile almeno sulla carta e quindi è un Napoli che sicuramente può essere proiettato in finale di Champions. Impressioni su Kvaratskhelia, Olivera, Raspadori e Simeone? Sono giocatori arrivati in punta di piedi ma che stanno sbalordendo tantissimo, senza far sentire la mancanza di chi è partito. A centrocampo c'è un ritrovatissimo Lobotka che sta sorprendendo tantissimo insieme ad Anguissa e Ndombele. Un maturato Zielinski sta facendo grandi cose. Elmas si sta rivelando una grandissima alternativa a Kvara. Meret ha grande serenità, grande professionalità, sta rispondendo a tutte le critiche che gli sono state fatte e che gli fanno tuttora con i fatti, ma questo anche grazie ad una linea difensiva al momento impeccabile che sta sbagliando veramente poco o niente. E' un Napoli che non viene esaltato dagli allenatori e dagli addetti ai lavori forse perchè sta sorprendendo tantissmo, ma per quanto mi riguarda va bene così, si può lavorare a fari spenti che è la cosa migliore, così i giocatori non si esaltano più del dovuto e hanno ben preciso quello che deve essere il cammino e l'obiettivo o meglio gli obiettivi finali. A gennaio si potrà vedere un campionato diverso, questo dipenderà dalle preparazioni o dai richiami di preparazione che gli allenatori e i preparatori atletici adotteranno in questa fase dei Mondiali dove le squadre staranno a riposo almeno dalle partite, ma è un Napoli che può ripetere sulla falsariga quello che è stato fatto questa estate e riprendere il cammino a gennaio anche con maggiore convinzione. Passi importanti anche da parte della società con i rinnovi di Anguissa e Lobotka, questo fa capire che c'è una progettualità e fa ben sperare per il prosieguo del cammino di questo Napoli. C'è chi parla di triplete, io mi accontenterei di vincere lo scudetto e di arrivare in finale di Champions e di Coppa Italia. Un aggettivo per definire questo Napoli? Sbalorditivo!  Per le inseguitrici il Napoli, secondo me, deve temere sicuramente una tra Milan, Juventus ed Inter".

 


Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com
 

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>