Calcio
IL DIRIGENTE - Vitale: "Napoli? Lavoro straordinario da parte di Spalletti e Giuntoli"
07.02.2023 22:14 di Napoli Magazine

Durante il programma 'Piazza Affari' su Tmw Radio è intervenuto il dirigente sportivo Pino Vitale.

 

In questo calcio italiano quanto è importante il lavoro dei dirigenti? Un esempio è Giuntoli del Napoli?
“Oltre al lavoro eccezionale di Spalletti va riconosciuto a Giuntoli il lavoro straordinario che ha fatto. Ha preso alcuni giocatori che non conosceva nessuno. Ha portato dei giovamenti incredibili. Il Napoli ha fatto grandi cose e i meriti sono di Spalletti sul campo, Giuntoli dietro la scrivania. Vanno fatti i complimenti anche al presidente che gli ha dato mandato, cosa rara in questo calcio. Hanno preso il giocatore koreano che ha stupito tutti. Hanno preso il georgiano che ad oggi se lo vogliono gli inglesi non si sa quanto costa. Ricordatevi che il prezzo si fa a secondo di chi lo compra”.

 

I veri fuoriclasse vista la crisi sono i dirigenti piuttosto che i calciatori?
“Il problema di questo calcio sono anche i presidenti che non si affidano ai dirigenti ma gestiscono insieme ai procuratori”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
IL DIRIGENTE - Vitale: "Napoli? Lavoro straordinario da parte di Spalletti e Giuntoli"

di Napoli Magazine

07/02/2024 - 22:14

Durante il programma 'Piazza Affari' su Tmw Radio è intervenuto il dirigente sportivo Pino Vitale.

 

In questo calcio italiano quanto è importante il lavoro dei dirigenti? Un esempio è Giuntoli del Napoli?
“Oltre al lavoro eccezionale di Spalletti va riconosciuto a Giuntoli il lavoro straordinario che ha fatto. Ha preso alcuni giocatori che non conosceva nessuno. Ha portato dei giovamenti incredibili. Il Napoli ha fatto grandi cose e i meriti sono di Spalletti sul campo, Giuntoli dietro la scrivania. Vanno fatti i complimenti anche al presidente che gli ha dato mandato, cosa rara in questo calcio. Hanno preso il giocatore koreano che ha stupito tutti. Hanno preso il georgiano che ad oggi se lo vogliono gli inglesi non si sa quanto costa. Ricordatevi che il prezzo si fa a secondo di chi lo compra”.

 

I veri fuoriclasse vista la crisi sono i dirigenti piuttosto che i calciatori?
“Il problema di questo calcio sono anche i presidenti che non si affidano ai dirigenti ma gestiscono insieme ai procuratori”.