Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 42
domenica 17 ottobre 2021, ore
MISTER Z
MR Z - Guerriero Ghoulam, ti aspettiamo
09.03.2021 19:16 di Napoli Magazine

NAPOLI - A 30 anni compiuti, con due crociati è una rotula rotti in carriera, non sarà facile tornare quello di prima. Ma Faouzi Ghoulam è un guerriero che dopo un primo, umanissimo momento di sconforto, saprà tornare a lottare come ha sempre fatto fino ad ora per ritrovare la strada perduta. Sul piano umano il nuovo grave infortunio capitato all’esterno franco-algerino rappresenta un episodio devastante. Con tutto quello che ha passato fino ad oggi, a Ghoulam mancava soltanto di ricadere nello sconforto della sala operatoria, dell’intervento chirurgico, della fase lunga e piena di ansie della riabilitazione. Tutti i tifosi del Napoli, dunque, si stringono idealmente a lui con affetto e anche con l’ammirazione dovuta a chi non molla, nonostante le avversità, e continua a combattere per riprendersi il ruolo che gli compete nel mondo del calcio. Sul piano tecnico poi, l’assenza di Ghoulam - che non potrà tornare in campo prima della prossima stagione, perché i tempi di guarigione dopo la ricostruzione del legamento crociato di un ginocchio sono quelli che sono e al massimo si possono anticipare di poco - peserà incredibilmente e molto in negativo sulle potenzialità del Napoli. Nelle ultime settimane Gattuso aveva finalmente trovato un terzino di fascia solido, propositivo, capace di scendere fino all’area di rigore avversaria, di dialogare con i compagni e di piazzare al centro traversoni taglienti e precisi. Poter contare nuovamente e contemporaneamente su lui e su Osimhen poteva rappresentare per Gattuso un’arma di notevole effetto, che avrebbe sicuramente contribuito ad aumentare il potenziale della squadra in questo convulso e difficile finale di stagione. L’aver perso Ghoulam purtroppo rappresenta un danno notevole, irreparabile anche perché nel Napoli non c’è un giocatore con le sue caratteristiche fisiche e tecnico-tattiche che possa non farlo rimpiangere. Né Mario Rui né Hysaj quando viene utilizzato, come fa spesso Gattuso sulla fascia sinistra, hanno la personalità, il passo e l’intraprendenza del franco-algerino. Comunque Ghoulam lo aspettiamo. Ha combattuto e vinto tante battaglie prima di questa nuova sventura che gli è toccata in sorte e siamo sicuri che riuscirà a uscire anche da questo tunnel - che ora gli sembra e ci sembra lungo e oscuro - nel quale la sorte avversa lo ha ricacciato senza alcuna pietà.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>