Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 27
venerdì 1 luglio 2022, ore
MISTER Z
MISTER Z - Napoli, la domanda che tutti i tifosi azzurri ora si pongono...
14.12.2021 20:15 di Napoli Magazine

NAPOLI - La domanda che tutti i napoletani si pongono all’indomani della sconfitta con l’Empoli (la seconda consecutiva al Maradona) è se i recenti rovesci siano dovuti esclusivamente o prevalentemente alla serie ininterrotta di infortuni che hanno falcidiato la squadra o se, invece, vi siano problemi di natura diversa, tecnica o atletica o legata alla conduzione della squadra. Il dibattito è affascinante, ma bisogna dire subito che in qualunque direzione vada la risposta al quesito, è chiaro che non si potrà mai avere una controprova del fatto che le infelici uscite delle ultime settimane siano dipese dalle troppe assenze. Personalmente ritengo che quanto è accaduto abbia non una sola spiegazione ma una serie di concause. Che la squadra sia stata notevolmente indebolita dagli infortuni è troppo evidente perché ciò possa essere messo in qualche modo in discussione. Ma è anche vero che le partite con Atalanta ed Empoli hanno dimostrato una certa debolezza di qualche settore, soprattutto della difesa, in cui è bastata l’assenza di Koulibaly per renderla troppo fragile e permeabile agli attacchi avversari. L’organico a disposizione di Spalletti è sicuramente abbondante, ma sul piano della qualità forse c’è qualche criticità che non può essere sottaciuta. Pensare che la Società possa intervenire sul mercato di gennaio per rafforzare l’organico è oggettivamente poco credibile. Allora non resta che attendere che i vari infortunati guariscano e che coloro i quali saranno impegnati in Coppa d’Africa (Koulibaly, Anguissa, Ounas e forse Osimhen) tornino a casa al più presto possibile.

 


Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine 

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>