Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 33
sabato 15 agosto 2020, ore
G-FACTOR
G-FACTOR - Lucariello su "NM": "Napoli-Mertens, al cuore non si comanda"
28.02.2020 10:24 di Napoli Magazine

NAPOLI - “Questo divorzio non s’ha da fare”, parafrasando un po' su di un ben più famoso storico e perentorio imperativo contenuto in un’opera letteraria di spessore mondiale. Ma qui nella città in riva al Golfo l’espressione è addirittura ben più forte e concreta, caricata da un reciproco amore, e riguarda un eroe di mille battaglie, Ciro Dries Mertens, che va a braccetto con l’ex capitano Hamsik sul trono più alto del piedistallo dove sono presenti e immortalati gli storici bomber azzurri, i due sotto braccio con 121 gol e una stagione da completare per il belga. Ebbene, MERTENS se lo portano tutti nel cuore, a Ciro il grande, un altro figlio di Napoli, così come anche lui ha dentro di sé Napoli, il Napoli e i napoletani. Sì, lui, un giovanotto terribile sul terreno di gioco che sembra nato e cresciuto qui come uno scugnizzo nei vicoli della vecchia Partenope, la nostra patria che è diventata il luogo che ama di più, come ognuno di noi. Certo, vuole restare, e anche il club vuole altrettanto, tenerlo in azzurro per almeno altri due anni, perché d'altronde merita. Nel progetto insomma le volontà sono reciproche e bisogna crederci: Ciro è un giocatore integro alla sua età non più da fringuello dell’area di rigore ma può che può dare ancora molto visto che se oggi restiamo aggrappati alla Champions il merito va soprattutto a lui per il gol che ha rifilato al grande Barcellona. Come stanno adesso le cose?, le parti discutono sul contratto eventualmente da rinnovare ma c’è bisogno di operare ancora di più attraverso le comuni volontà. Ci vuole insomma un passo indietro che sicuramente costerà qualcosa al Napoli ed anche all’interessato attraverso un’offerta maggiore da parte del club azzurro e una ragionevole rinuncia a cifre imponenti da parte di Ciro Dries Mertens al quale è stato offerto un nuovo contratto biennale agli stessi importi di quello precedente, oltre ad un bonus che poi costituisce il motivo del contendere. Come finirà questa storia? C’è da avere fiducia a tutti i livelli, facendo affidamento al progetto che ha due denominatori, anzi tre: il patron e Ciro Mertens con in mezzo i tifosi azzurri tra le due parti. Può mai non concludersi che bene quella che tutto sommato ha i contorni di una grande storia d’amore? D’altronde se amore è, al cuore non si comanda…

 

 

Gianfranco Lucariello

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME G-FACTOR
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>