Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 42
domenica 17 ottobre 2021, ore
M' 'O VVECO IO
SHOW TIME - Gino Rivieccio su "NM": "Jamme a ‘ffa ‘o spezziale!"
06.01.2021 13:50 di Napoli Magazine

NAPOLI - Sarebbe bello se il Napoli trovasse nella calza della befana i tre punti contro lo Spezia, il recupero di Koulibaly, Mertens e Osimhen, le sconfitte delle dirette concorrenti e perché no un mezzo passo falso di quelle in cima alla classifica. Probabilmente troverà anche del carbone, figlio del pareggio col Toro e delle sconfitte con Milan e Lazio ma anche di una dissennata gestione del patrimonio calciatori. Ogni tanto, nel corso della notte, mi sveglio di soprassalto e mi vengono in mente due interrogativi ai quali non riesco a dare risposta. Primo: Ma Renzi è così irresponsabile da creare una crisi di governo in momenti come questi solo per barattare un ministero? E l’altro: come si fa a rinunciare ad Allan al prezzo di 25 milioni solo per un muro contro muro quando sarebbe stato il giocatore più adatto nel centrocampo di Gattuso del 4-2-3-1 al fianco di Bakayoko? E ancora:  se Theo Hernandez è costato 20 milioni come è stato possibile pagarne 25 per Lobotka? Neanche il Tavor riesce a sedare queste angosce che tolgono il sonno a parecchi tifosi azzurri indispettiti per le risolutive prestazioni dell’ex centrocampista azzurro alla corte di Ancelotti e per le reti decisive del milanista in quasi tutte le partite. Persino Renzi, che di gol durante il suo mandato ne ha sbagliati parecchi, se lo chiede e più di una volta ha tentato di piazzare Maria Elena Boschi al posto di Giuntoli e il ministro Bellanova come vice di Gattuso pur di ottenere uno scranno. Intanto Llorente è stato tolto dal mercato perchè si teme che le convalescenze di Mertens e Osimhen possano protrarsi e lo spagnolo potrebbe tornare utile anche ai giardinetti o alla Floridiana ma  non si capisce per cosa. Di sicuro l’anno è cominciato con una convincente vittoria in terra sarda, con Lozano che conferma lo stato di grazia e uno Zielinski formato Tom Cruise in Mission Impossibile. Resta il dilemma Fabian penalizzato dal modulo ma anche da un atteggiamento in campo incomprensibile e che ricorda quegli attori che vanno in scena a fare il “compitino” ma senza metterci anima.  Si gioca alle 18 contro lo Spezia, decapitato da infortuni, squalifiche e contagiati dal Covid. Al punto che qualcuno suggeriva di sostituire la trasferta a Napoli con una  fotografia. Non esistono partite facili anche contro le fotografie. In una parola: contro lo Spezia pensamme a ‘ffa ‘o spezziale! Buona befana a tutti.

 

 

Gino Rivieccio

 

Napoli Magazine
 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME M' 'O VVECO IO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>