Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 42
domenica 17 ottobre 2021, ore
M' 'O VVECO IO
SHOW TIME - Gino Rivieccio su "NM": "Napoli, ecco l'identikit del futuro allenatore: sarà un Capelluso!"
06.05.2021 22:55 di Napoli Magazine

NAPOLI - Spalletti, Sarri, Juric, Allegri, Italiano, Capello. Intanto la Roma assesta il colpo prendendo Mourinho. Ed io di fronte alla voce dell’arrivo di Spalletti vi confesso faccio… spallucce. Penso che Spalletti si sia fermato ad Empoli e lo considero ancora colpevole (in solido con Orsato nella famigerata e mai digerita Inter-Juve del 2018) per la scellerata sostituzione di Icardi con Santon che contribuì al disastro. Ma non è per questo che non lo considero gradito. La verità è che Gattuso tra i vari meriti ne ha avuto uno incontrovertibile: aver compattato uno spogliatoio che in passato aveva lamentato spaccature, insurrezioni e persino l’allontanamento di qualcuno. Mi sembra che il corteggiato tecnico toscano non sia stato un collante dove ha lavorato. Anzi divisivo con il caso Icardi, addirittura distruttivo nella gestione Totti. Comunque le decisioni alla fine come sempre le prende ADL e sono certo (conoscendo il personaggio) che prevarrà il buon senso. Una cosa è certa: se Gattuso dovesse andar via, sarà importante trovare un erede che sul piano caratteriale e del feeling con la squadra abbia lo stesso tessuto. Cambiare tappezzeria in questo momento può essere deleterio. Certo un tecnico di esperienza, magari internazionale, sarebbe giusto per questa piazza. Ma le ipotesi allora si restringono e l’identikit va ricercato in un nome che risulti essere la somma di Capello, Gattuso, Allegri: un Capelluso! Ma alla fine vuoi vedere che torna Sarri? Tutto è possibile, ma bisogna fare presto perché vi assicuro che le sirene inglesi cominciano a tentarlo. Mi appello allora alla sirena Partenope che da Castel dell’Ovo si faccia sentire, magari senza distrarre i nostri protagonisti impegnati nella corsa Champions. Perchè il clima che sto vedendo in questi giorni non mi piace. Speriamo che i nientologi del calcio abbiano sbagliato le previsioni, visto che se oggi c’è una squadra che, dopo Inter e Atalanta, merita l’ingresso nell’ambita competizione europea quella è il Napoli. E allora dobbiamo essere ancora più bravi perché, state pur certi, benevolenze nelle prossime quattro giornate non le avremo da nessuno. Perciò per ora andiamo a La Spezia a fare lo… speziale! 

 

 

Gino Rivieccio

 

Napoli Magazine
 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME M' 'O VVECO IO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>